Le Canzoncine di Greta

Le Canzoncine di Greta

venerdì 1 luglio 2016

I miei gatti: Bizet


Era il 25 aprile 2014. Mio padre ritornò a casa dal suo giro in bicicletta con delle escoriazioni e con la schiena che...miagolava! Dalla tasca sul retro della maglia estrasse un batuffolino nero che miagola disperato. Ci raccontò che lo aveva visto in mezzo alla strada e che per salvarlo dalle auto aveva frenato improvvisamente ed era stato investito da un altro ciclista candendo in un fosso. Ma il micino era salvo!!

Questa è la prima foto del gattino che ho postato su Facebook raccontandovi il ritrovamento. Mi aiutaste a scegliere il nome e data la somiglianza con il micino degli Aristogatti, la scelta cadde su Bizet!
Quando fu trovato, Bizet era davvero piccolo. Contattammo mia cugina Laura, veterinaria, per avere delle dritte su come prendercene cura. Il gattino aveva ancora gli occhi chiusi e la probabilità di sopravvivenza era davvero minima. Ma tanto tanto amore e tenacia hanno fatto sì che ce la facesse. Ricordo ancora le sveglie nel cuore della notte per preparargli un miscuglio di latte, panna e uovo per farlo mangiare. Dormivo con un occhio chiuso e uno aperto per controllare che fosse tutto ok...proprio come se fosse un bebè!


Poi c'era la questione dell'altra gatta, Avalon. Nonostante Bizet fosse così piccolo e bisognoso di cure, alla “regina della casa” quel batuffolino di pelo proprio non piaceva. Eppure 13 anni prima era lei il nuovo arrivo a casa...ma con i gatti, c'è poco da ragionare! Ahaha!

video

E come per Avalon, il suo destino sarebbe stato nei video di YouTube! Ve lo ricordate la prima volta che ve l'ho mostrato?


Ed iniziò anche lui a gironzolare durante i miei video, diventando amato da tutti i bimbi! Ho anche girato una mini documentario per bimbi dove mostro le differenze tra Avalon che è una gatta adulta e Bizet che è un cucciolino (la pappa, la nanna, il gioco...). Per vederlo cliccate qui...alzate l'audio perché il voiceover è basso.




Imperdibili i suoi show durante “Il grillo Joe” e “L'elefante con le ghette”.
In “Fate la nanna” compaiono Avalon e Bizet insieme per pochi secondi...in realtà ho dovuto registrare il video nuovamente per una “scazzottata” imprevista...



Contro ogni probabilità, Bizet è diventato un bel gatto forte e curioso che ama stare all'aperto e combinare guai!

Da un po' di tempo mi sono trasferita e non li ho portati con me (non me la sono sentita di strapiantare una gatta di 15 anni). Ora registro le canzoncine nella nuova casa, ed ecco perché non vedete più i miei gattoni gironzolare durante i video. Mi mancano tanto e ogni volta che li vado a trovare faccio un pieno di coccole!!


Spero che questo post su Bizet vi sia piaciuto! E voi avete un gatto o un cane che considerate un membro della famiglia?

Nessun commento:

Posta un commento